NORCIACLICK- LA FIACCOLA TORNA DA SAN BENEDETTO E NELL’ARIA SI SPANDE LA PRIMAVERA!

marzo 21, 2010 alle 10:01 am | Pubblicato su europa, eventi religiosi, italia, mondo, news, redazioneclick, Umbria, Valnerina | Lascia un commento
Tag: , , , , , , , , , , , , , ,
GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
NORCIA
domenica 21 marzo 2010
FIACCOLA IN PIAZZA SAN BENEDETTO, TURISMO SOLIDALE E FOTO DI MARIOLINA SAVINO
fonte: MARIOLINA SAVINO & COMUNICATI STAMPA NORCIA

Diciottesimo anno di fiaccola per me che seguo con passione gli eventi umbri ed è sempre una grande emozione!

Ieri a Norcia l’arrivo dei tedofori dopo il viaggio di pace che ha abbracciato tanti paesi partendo da Norcia, passando per gi USA e diverse regioni italane, per poi accendere il tripode posto ai piedi di San Benedetto.

La nostra associazione ispirata alla grandezza del messaggio benedettino Ora et Labora, da sempre diffonde le meraviglie dell’Umbria e non solo, attraverso i nostri portali & edizioni cartacee, non a caso ad Atpai si aggiunge la dicitura: Cultura moderna, dagli amanuensi al web, ricordando l’attività dei monaci che a loro tempo, con amore e pazienza, raccontavano la storia, impreziosendola di meravigliose miniature.

L’evento straordinario di ieri è stato quello metereologico, credo che in tutti gli anni in cui ho vissuto in maniera diretta la Fiaccola Pro Europa Una, sia stata una delle rarissime volte, in cui la giornata è stata primaverile, senza neve, pioggia o tormenta, cosa gradita a tutti i presenti in piazza, che hanno assistito alle varie fasi delle celebrazioni del Santo, fino all’esplosione dei fuochi d’artificio che hanno incantato i bambini e che sembravano incendiare la splendida Castellina del Vignola.

Per voi amici lettori le foto che ho scattato durante l’evento, a testimonianza di una festa religiosa e civile, che raccoglie in sè, un grande significato di pace che, parte da Norcia verso il mondo, da quando Papa Paolo VI firmò la bolla papale, insignendo San Benedetto da Norcia, protettore d’Europa: quale portatore del messaggio di pace nel mondo, attraverso la fiaccola pro Eruropa Una.

Mariolina Savino

In onore di San Benedetto, per un turismo nel segno della sostenibilità, responsabilità, solidarietà e rispetto per la dignità umana

Una conferenza tenuta dall’arcivescovo Agostino Marchetto apre le Celebrazioni Benedettine

NORCIA – Per un turismo nel segno della solidarietà, della sostenibilità e del rispetto della dignità umana. Su questo tema è stata aperta la due giorni nursina dedicata alle solenni Celebrazioni Benedettine. L’occasione è stata offerta da una conferenza tenuta questo pomeriggio presso la sala del consiglio maggiore del palazzo comunale dall’arcivescovo Agostino Marchetto, segretario del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, accolto a Norcia dal sindaco Gian Paolo Stefanelli e dall’arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo. E’ stato il richiamo all’Enciclica Caritas in Veritate di Benedetto XVI a guidare la riflessione dell’arcivescovo Marchetto sul turismo inteso come “un notevole fattore di sviluppo economico e di crescita culturale”. “Il turismo – ha evidenziato il presule – mette insieme le diversità e il rispetto del creato: un compito che San Benedetto e i suoi discepoli portarono avanti, essendo nelle radici dell’Europa, fattore di cultura, di educazione, di unità”. E prendendo in rassegna il fenomeno come strumento per combattere la povertà, mons. Marchetto ha ricordato che “è fondamentale applicare principi etici alle attività economiche e turistiche perché sono da considerarsi meccanismi al servizio della persona umana e non viceversa”. Principi etici che si sviluppano attraverso un turismo ecologico, sostenibile, sociale e solidale e che trovano una delle sue espressioni più alte negli stessi monasteri benedettini, attenti all’ambiente, all’accoglienza e all’ospitalità: valore della Chiesa visto e considerata “atto di misericordia e segno di carità fraterna”. “Il turismo contiene pertanto elementi positivi e valori – ha affermato l’arcivescovo – che ne fanno occasione di reciprocità, di socialità, di maturazione personale per la comprensione e il rispetto degli altri, per la carità e l’edificazione interiore nel cammino verso una più autentica umanizzazione”. Stesso pensiero quello del primo cittadino e quello dell’arcivescovo Boccardo che hanno preceduto il segretario del pontificio consiglio con i loro saluti. “La cultura dell’accoglienza e dell’ospitalità – ha sottolineato Stefanelli – è propria del carisma benedettino. Nel capitolo 53 della Regola di San Benedetto si legge che ‘gli ospiti devono essere accolti tutti come se fossero Cristo’ e che ‘ad essi deve essere reso debito onore’. Questo insegnamento – ha rimarcato – lo sentiamo nostro e lo mettiamo in pratica ogni giorno in questa comunità. Norcia è una città ospitale, aperta a tutti. La sua gente è accogliente e premurosa nei confronti dei suoi visitatori. E questo è uno dei fattori positivi che ha contribuito ad accrescere nel tempo la sua fama turistica”. “E’ importante – ha aggiunto l’arcivescovo Boccardo – che venga sempre difesa e preservata la dignità della persona umana, a prescindere dalla sua razza, dalla sua provenienza e dalla sua cultura. Il confronto e il dialogo sono sempre forme di arricchimento”. E infine l’appello di monsignor Marchetto di diffondere sempre più il Codice Mondiale di Etica del Turismo, “che invita i Governi nazionali e locali, le imprese e gli operatori del settore, così come le comunità di accoglienza, a considerare l’attività turistica come rilevante per l’economia, ma anche quale opportunità per lo sviluppo individuale e collettivo dell’intera umanità”. “Una cura particolare – esorta mons. Marchetto – va riservata ai minori, anche da parte dei responsabili dell’immigrazione, affinché ottengano sostegno morale, economico, psicologico, religioso e protezione giuridica per ritrovare dignità umana”. “Il grado di civiltà di una nazione – ha concluso l’arcivescovo – si misura anche dall’attenzione che riserva ai suoi figli più deboli”.


INSERZIONI UMBRIACLICK INFO
Annunci

SAN BENEDETTO E IL MESSAGGIO DELLA FIACCOLA DI PACE IN USA

marzo 13, 2010 alle 7:38 pm | Pubblicato su europa, italia, mondo, news, redazioneclick, società, Umbria, Valnerina | Lascia un commento
Tag: ,

La Fiaccola Benedettina è negli Stati Uniti d’America.

Siglato il patto d’intesa tra la città di Norcia e quella di Hamilton

nel New Jersey

New Jersey – Norcia, 12/03/2010

Accesa dall’Arcivescovo di Spoleto mons. Renato Boccardo nella cripta della Basilica di S. Benedetto a Norcia il 21 febbraio scorso, la “Fiaccola benedettina pro pace et Europa una” si trova in questi giorni negli Stati Uniti d’America, precisamente nelle città di Hamilton e Trenton, quest’ultima capitale dello Stato del New Jersey. A guidare la delegazione è il Sindaco di Norcia Gian Paolo Stefanelli, l’arciprete della città mons. Mario Curini, in rappresentanza dell’Archidiocesi spoletina, delegato dall’Arcivescovo, e il Priore dei monaci di Norcia padre Cassian Folsom. Quattro giovani nursini – i tedofori – custodiscono la fiaccola nel percorso americano.
Il gemellaggio con questa parte di Stati Uniti d’America non è casuale. Nel New Jersey, tra la fine dell’800 e i primi venti anni del ‘900, emigrarono oltre 8.600 persone da Norcia, dalla Valnerina e dal territorio spoletino. Fu padre Pietro Jachetti, Frate Minore Conventuale, nativo di Monteleone di Spoleto e inviato dal suo Ordine religioso in America, a dare avvio all’emigrazione di tanta gente della Valnerina.


Tornando per un periodo di riposo a Monteleone, si rese conto della miseria in cui vivevano i suoi compaesani, afflitti soprattutto dalla mancanza di lavoro. Cominciò a parlargli dell’America e della possibilità di farsi una vita più degna oltre oceano. Li aiutò a trovare lavoro, assistendoli in tutti i passi burocratici necessari. Nel 2006 è nato il “Comitato S. Benedetto per Valnerina-Trenton USA”, impegnato per continuare quel percorso di interrelazione sociale e culturale con quelle persone che hanno origini della Valnerina.


Un altro capitolo della storia degli abitanti della Valnerina in America è stato scritto venerdì 12 marzo 2010 – presso la Nottingham High School di Hamilton – con la firma del patto d’intesa tra la città di Norcia e quella di Hamilton nelle persone dei rispettivi Sindaci, Gian Paolo Stefanelli e Giovanni F. Bencivengo. Era presente anche il Console Italiano ad Hamilton. «Ci troviamo qui, ha detto nel suo discorso ufficiale Stefanelli, per condividere un momento significativo: il legame e l’amicizia tra due realtà molto distanti tra loro, ma con radici comuni. Nel nome e nello spirito di S. Benedetto, vogliamo valorizzare e affermare la nostra comune identità, approfondire un dialogo fraterno, rinsaldare i rapporti umani ed istituzionali. I nostri emigrati, infatti, sono propulsori in questa terra della nostra cultura, delle nostre tradizioni e della nostra storia. Lavoreremo, ha continuato il primo cittadino di Norcia, perché ci sia sempre un canale aperto di scambio e confronto, affinché, nonostante le distanze fisiche, non si perda mai il valore delle proprie radici, ma anche perché S. Benedetto non sia un ricordo sempre più sfumato nella memoria dei nostri emigranti. L’insegnamento benedettino è un punto di riferimento prezioso in questo processo di riavvicinamento e di ricostruzione di una casa comune». La delegazione di Norcia, al termine del momento ufficiale, ha assistito alla presentazione del libro della scrittrice Elisabeth Bettina “It happend in Italy”. Il volume racconta la storia di persone sopravvissute all’olocausto grazie all’aiuto della popolazione italiana.
La mattinata è proseguita con la visita al Palazzo del Governatorato dello Stato del New Jersey, dove la delegazione nursina si è incontrata con il Governatore Chris Christie. Il Sindaco Gian Paolo Stefanelli lo ha invitato a Norcia. Il Governatore, che è molto legato alla figura di S. Benedetto tanto da mandare i suoi figli in una scuola retta dai monaci benedettini, ha detto che nella prossima estate sarà in Italia e che probabilmente farà tappa anche a Norcia.
La giornata si è conclusa con la celebrazione bilingue – italiano e inglese – della Via Crucis nella chiesa dell’Immacolata Concezione in Trenton. Il rito è stato presieduto congiuntamente da mons. Mario Curini, arciprete di Norcia, e da padre Cassian Folsom, priore dei monaci.
Il prossimo appuntamento ufficiale sarà domenica 14 marzo, quando la Fiaccola Benedettina sarà accolta dal Vescovo di Hamilton e dalla comunità italiana del New Jersey.

Da Trenton, New Jersey, Francesco Carlini (329/6214477) – Ufficio Stampa diocesano

NORCIACLICK-SGOMENTO PER LA MORTE DELL’ASSESSORE ALLO SPORT CECCHINI IN VIAGGIO A OSLO

agosto 26, 2009 alle 9:04 am | Pubblicato su cronaca, eventi, politica, redazioneclick, Umbria, Valnerina | Lascia un commento
Tag: , ,
NORCIA
LAST NEWS
mercoledì 26 agosto 2009
SGOMENTO A NORCIA PER LA SCOMPARSA DELL’ASSESSORE ALLO SPORT CECCHINI, DURANTE IL VIAGGIO A OSLO
L’assessore allo sport del comune di Norcia Cecchini, trovato morto ad Oslo Federico Cecchini, appena 28 anni, è stato trovato senza vita nella stanza di un albergo di Oslo in cui era arrivato appena …
Portale informazione turistica UMBRIA ITALIA
EVENTI NEWS
giovedì 6 agosto 2009
TEMPO DI CRISI? TUTTI A NORCIA PER LA FESTA DELL’ESTATE IL 9 AGOSTO
DOMENICA 9 AGOSTO presso la piscina comunale di Norcia si terreà la FESTA DELL’ESTATE!!!!!!!
….Potrete fare il …
Portale informazione turistica - info
VIVI L’UMBRIA
martedì 4 agosto 2009
VII^ MOSTRA DELL’ARTIGIANATO ARTISTICO LOCALE DI NORCIA

VII^ MOSTRA DELL’ARTIGIANATO ARTISTICO LOCALE A NORCIA
Dal 5 agosto …
INIZIATIVE-MOSTRE ATPAI SPOLETO
LAST NEWS
lunedì 27 luglio 2009
SPOLETOESTATECLICK- NORCIA PREMIA AL 1° POSTO THE CLOUDS, IL 2° A LUIGI NEGRO DE I VERSETA
La prima edizione del concorso canoro nazionale per giovani talenti “Un singolo per l’estate”, che si è tenuta a Norcia, va in archivio con un bilancio positivo e con buone aspettative per il futuro. La …
ATPAI-MOSTRE
ENTI
mercoledì 22 luglio 2009
STEFANELLI-CON MONS. FONTANA IL RITORNO DEI BENEDETTINI A NORCIA HA SEGNATO LA STORIA DELLA NOSTRA CITTÀ
Gian Paolo stefanelli, sindaco di Norcia
“Con Mons. Fontana il ritorno dei benedettini a Norcia ha segnato la storia della nostra città”.

Questi tredici anni vissuti insieme a Mons. Riccardo Fontana sono stati …

ATPAI-MOSTRE
LAST NEWS
lunedì 15 giugno 2009
STEFANELLI CONQUISTA CON IL CUORE LA NORCIA DEI TEMPI BELLI!
ATMOSFERA DI FESTA NELLA DISCREZIONE DELL’AMPIO GIARDINO PRESSO L’HOTEL EUROPA, UNA SCELTA MOTIVATA DALLA PRESENZA DELLE INFIORATE IN PIAZZA E FORSE CON LA FERMA INTENZIONE DI NON ESASPERARE L’ANIMA DEI PERDENTI, LASCIANDO IL TEMPO GRAN …
2009 banner spo
EVENTI NEWS
lunedì 15 giugno 2009
DELICATI E INTENSI RITRATTI D’AUTORE I QUADRI DELL’INFIORATA DI NORCIA
L’UMBRIA PARLA ALLE SUE GENTI, ANCHE ATTRAVERSO I FIORI E COSI’ A SPELLO COME A NORCIA, I PETALI, DIVENTANO MORBIDE PENNELLATE DI COLORE, DALLE SFUMATURE BIZZARRE E PARTICOLARI.

LA PIAZZA DI NORCIA E’ SEMPRE …

spoletouno, convenienza in un click!
MAGAZINE ONLINE
giovedì 11 giugno 2009
PIANISTI A NORCIA
E’ stato fissato per domani sera (12) alle ore 21,15, presso l’auditorium di San Francesco, il concerto annuale dei giovani e giovanissimi pianisti di Norcia. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Norcia, vede protagonista le …
ATPAI-MOSTRE

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.